Genti in cammino (la Via Francigena da Salbertrand ad Exilles)


Seguendo  i segnavia del Pellegrino diventeremo man mano genti in viaggio, soldati, mercanti, fedeli. Scopriremo le fortificazioni nascoste nella montagna, ci stupiremo di fronte all’imponenza delle mura di Exilles, cercheremo di intravedere i segni dell’uomo e degli animali.
Cercheremo infine camminando di  cogliere la spiritualità che muove migliaia di persone sui sentieri della fede in tutta Europa.
Arrivo a Salbertrand. Possibile visita alla sede del Parco. L’itinerario si sviluppa su sentieri e strade sterrate lungo la via Francigena raggiungendo prima la borgata del Sapè a 1190 m. di quota. Massimo dislivello in salita m. 200. Dal Sapè si raggiunge Exilles lungo un percorso totalmente in discesa.
Punti di interesse: il terrritorio del Parco del Gran Bosco, il forte del Sapè bellissimo esempio di architettura militare ottocentesca, il borgo medievale di Exilles, la storia delle vie dei pellegrini. Possibile visita al forte di Exilles . Da Exilles alla stazione di Chiomonte possibilità di navetta.

Destinatari:
Scuola primaria: classi 3° – 4° – 5°
Scuola secondaria di primo e secondo grado.

Equipaggiamento:
pedule, k-way, zainetto.

Periodo: aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre.

Difficoltà: media difficoltà

Prezzo a persona:
8 Euro a partecipante. Gratuità per gli insegnanti

La quota comprende:
Un Accompagnatore Naturalistico ogni 25 studenti. Attività didattiche ed escursioni. Ingressi ai siti dell’Ecomuseo Colombano Romean.
Assicurazione. Organizzazione tecnica del viaggio.

La quota non comprende:
Spese per il trasporto. Il pranzo. Tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.


« | »
X